EDICOLE A CANTERA A 4

1) EDICOLE A CANTERA A4 RIFINITE

 

Fornitura di edicola prefabbricata, da collocarsi su idonea piastra di fondazione, composta da n. 4 loculi a cantera sovrapposti delle dimensioni come da schema allegato, in monoblocco autoportante strutturale costruito in calcestruzzo armato vibrato con resistenza caratteristica C28/35 (R’ck > 35 N/mmq) , classe di esposizione minima garantita XC2, armate con reti d’acciaio di diametro 5 mm tipo B450 A, con barre d’acciaio sciolte di diametro 6 mm o superiore tipo B450 C. Sono compresi i setti laterali in c.a.v. anch’essi prefabbricati di spessore pari a cm 16.

Costruito in ottemperanza al DPR n° 285 del 10.09.90 e circolare n° 24 del 24.06.93 per ciò che concerne il dimensionamento statico delle solette, l'impermeabilità ai liquidi e ai gas, il dimensionamento e la pendenza verso l'interno. Realizzato in monoblocco di tipo chiuso - tumulazione a cantera e delle dimensioni esterne come da schema allegato, in modo tale che il montaggio risulti sempre verticale. Gli elementi monolitici sono dotati di tubo portacavo per lampade votive (se richiesto) nonché di idonei ganci per il sollevamento e la movimentazione. Struttura realizzata in conformità con quanto previsto dal D.M. 17/01/2018 dalle Norme UNI EN 13369.

Prodotto presso stabilimento in possesso dei requisiti di cui alla norma UNI EN ISO 9001 (regime di qualità) e UNI EN ISO 14001 (gestione ambientale) e accompagnato da Attestato di Qualificazione per produzione di componenti prefabbricati in c.a.v. in serie Dichiarata, rilasciato da Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici – Servizio Tecnico Centrale ai sensi dell’art.9 della Legge 1086/1971. Accompagnato da prova di permeabilità rilasciata (rapporto di prova – determinazione dell’assorbimento di acqua alla pressione atmosferica – UNI 7699) da Istituto di sperimentazione certificato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il tutto fornito completo di :

- Piastra di fondazione ad esclusione degli scavi, delle eventuali opere di bonifica, pali ecc., secondo esecutivi dei c.a., dello spessore tra 20 e 30 cm scaturente dal calcolo di verifica dei c.a. secondo il D.M. 17/01/2018.

- Il rivestimento delle fasce orizzontali e verticali della struttura frontale con marmo bianco di Carrara lucido dello spessore di 2 cm., in opera con apposito collante;

-  La fornitura delle lapidi in marmo bianco di carrara spessore 2 cm con relative borchie.

-  Le pareti laterali trattate con pittura per esterni a base di silicati di potassio, di elevata permeabilità al vapore acqueo e resistenza agli agenti atmosferici, a superficie opaca. Data in opera su superfici orizzontali o verticali, rette o curve, applicata a pennello o a rullo in due mani, previa pulitura, spolveratura e successivo trattamento delle superfici con idoneo fondo isolante come da prezziario Regionale anno 2019;

- L'Impermeabilizzazione della copertura con guaina bituminosa dello spessore minimo di mm. 4, con armatura al poliestere.

La presente voce comprende altresì gli oneri per: fornitura, trasporto, scarico  e posizionamento dei vari elementi in sito accessibile  con mezzo pesante (autogru con raggio d’azione del braccio pari a 6 mt).